Via Giampaolo Orsini, 44 - Firenze
055 658 0636
Lunedì-Venerdì 9.00/18.00

Gruppi di lavoro

Laboratori di ricerca sulla storia
Laboratorio di ricerca sulla storia, sul pensiero e sull’indagine storiografica dell’età contemporanea

Laboratorio di ricerca sulla storia, sul pensiero e sull’indagine storiografica dell’età contemporanea

Finalità

Il nostro cantiere storiografico nasce con il proponimento di 'fare' una storia che non sia meramente lavoro empirico, artigianale, di raccolta dei dati ('fatti') o passiva cronaca del passato. Il nostro intento è piuttosto quello di indagare le grandi trasformazioni sociali, economiche e politiche —ovvero culturali nel senso più ampio del termine— dell'età contemporanea. Se l'Italia rimane il nostro focus principe di indagine, questa attenzione viene da noi comunque inserita all'interno della rete delle dinamiche socio-politiche internazionali e transnazionali. In questo senso, visto che, come ormai è ampiamente appurato, il linguaggio e le pratiche discorsive non sono solamente riflesso di una realtà oggettiva ma contribuiscono esse stesse a crearla e a (ri)orientare l'agire politico, quelle che son state le issues privilegiate della storiografia tradizionale del movimento dei lavoratori vengono da noi affrontate secondo l'ottica della New Cultural History e affiancate a nuove tematiche di indagine. Di qui la nostra attenzione si concentra non solo sulla dimensione sociale, 'materiale', ma anche su quegli aspetti simbolici, narrativi, delle pratiche sociali e politiche che si sono rivelati essere un essenziale viatico conoscitivo dell'indagine storiografica e uno strumento ermeneutico indispensabile per comprendere anche le tematiche più attuali.

Pincipali topic di indagine

Accanto ad una rilettura dei temi tradizionali, come il movimento operaio, la Resistenza, la sinistra parlamentare ed extraparlamentare, affrontiamo le più recenti problematiche della storiografia nazionale e internazionale, quali i Subalterne studies, la memoria collettiva o l''evoluzione' diacronica dei concetti e delle categorie (storiografiche in primo luogo).

Principali attività e forme di intervento

Il nostro lavoro è principalmente volto all'organizzazione di seminari, presentazioni di libri, workshop e promozione di progetti e ricerche sulla storia dell'età contemporanea. Dato che riteniamo che la ricerca non sia fine a se stessa ma debba avere anche una ricaduta nel processo formativo dell'individuo, particolare attenzione viene data alla preparazione di lezioni e percorsi didattici tematici nelle scuole.

Componenti

Giulia Bassi (Università degli studi di Trieste/University of Reading), Mireno Berrettini (Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano), Maria Casalini (Università degli studi di Firenze), Annarita Gori (Instituto de Ciências Sociais da Universidade de Lisboa), Matteo Mazzoni (Istituto Storico della Resistenza in Toscana/Istituto Gramsci Toscano), Tommaso Nencioni (Università degli studi Bologna), Ilaria Poerio (University of Reading), Anna Scattigno (Università degli studi di Firenze).